In che modo la lavorazione CNC sta cambiando l’industria manifatturiera?

La lavorazione CNC è un metodo di produzione più veloce ed efficiente. Consente la prototipazione rapida e la produzione automobilistica.

Fresatrice CNC
Fresatura CNC

Sia che la vostra azienda di produzione sia presente sul mercato da un po’ di tempo o sia solo all’inizio, l’apprendimento delle tecnologie per migliorare il business e i processi di produzione è la chiave per un futuro commerciale di successo.

Pertanto, avrete probabilmente sentito parlare della lavorazione CNC (Computer Numerical Control). Questa tecnologia non è così nuova come si potrebbe pensare. È interessante notare che l’utensile lavorato più antico è stato trovato in Italia e risale al 700 a.C.

In generale, la lavorazione CNC è un processo di produzione pre-programmato basato sul metodo sottrattivo. Questa tecnologia modella gli oggetti tagliando il materiale e sviluppando una forma precisa.

Sebbene la lavorazione CNC abbia una lunga storia, è attualmente una delle tecnologie più trasformative nel settore manifatturiero. È digitalizzato e può quindi lavorare in modo più efficiente rispetto ai metodi di produzione additiva o formativa. La tecnologia è spesso utilizzata per la prototipazione e l’ulteriore produzione di pezzi lavorati su misura.

Alcune aziende manifatturiere costruiscono le proprie macchine CNC, ma molte assumono altri fornitori di servizi per garantire un’integrazione senza problemi. Un esempio è Waykenrm. L’azienda offre Prototipazione rapida, compresa la prototipazione di prodotti, lo stampaggio a iniezione, Produzione rapida e la produzione automobilistica.

Lavorazione CNC dei materiali

I servizi di lavorazione CNC come Waykenrm utilizzano materiali diversi per produrre oggetti. I materiali selezionati giocano un ruolo significativo nel processo di progettazione. È necessario considerare la durezza, la temperatura, la resistenza chimica e la resistenza del materiale. I materiali più comunemente scelti sono il metallo e la plastica.

Parti metalliche – le parti metalliche sono il materiale di produzione più popolare in termini di resistenza e resistenza. Il metallo è più versatile e resistente della plastica e può essere utilizzato dalla prototipazione di parti specifiche del cliente alla produzione in serie artigianale. Il metallo più comunemente usato è l’alluminio perché è leggero e resistente. Ha anche una migliore conducibilità elettrica e termica rispetto ad altri metalli.

Parti in plastica – La plastica può essere una scelta ottimale per diversi tipi di produzione. Ha il vantaggio del peso ridotto, dell’isolamento elettrico e dell’alta resistenza. Tuttavia, a causa del costo inferiore e del fatto che l’elemento non è così stabile, viene utilizzato principalmente per la prototipazione. Le plastiche più comunemente usate sono ABS, policarbonato e nylon.

Tipi di macchine CNC

Anche se le macchine CNC possono variare, la fresatura CNC a 3 assi e 5 assi sono le più comunemente utilizzate a livello industriale. I servizi di fresatura CNC utilizzano spesso il primo tipo perché è più facile da usare e costa meno del tipo a 5 assi.

Nella lavorazione CNC a 3 assi, gli utensili da taglio vengono utilizzati per rimuovere materiale dall’oggetto principale ad alta velocità. Si tratta di un metodo meno flessibile utilizzato nelle tecniche di fresatura e tornitura CNC. Con la lavorazione a 3 assi, è possibile produrre prodotti e forme di uso comune senza molta esperienza nel settore. Tuttavia, questo metodo non è così preciso come il metodo a 5 assi.

I pezzi fresati CNC a 5 assi si differenziano per la maggiore precisione e l’attenzione ai dettagli. Questo tipo non richiede così tanto lavoro manuale e può produrre pezzi che differiscono dagli assi principali. Tuttavia, questi tipi di macchine sono più costosi.

Indipendentemente dal tipo che utilizzate per la vostra azienda manifatturiera, la lavorazione CNC sta prendendo d’assalto l’industria. La natura versatile e digitalizzata di queste macchine porta la produzione ad un livello superiore.

Lavorazione CNC – il futuro della produzione

Laser CNC
Lavorazione laser CNC

La modernizzazione è la parte centrale della Quarta Rivoluzione Industriale, quindi sarebbe difficile trovare almeno un’industria che non sia cambiata nell’ultimo decennio. La produzione non fa eccezione e uno dei cambiamenti più importanti è stata l’introduzione della lavorazione CNC. Questo ha reso il processo di produzione più efficiente e flessibile, ma non è tutto. Ecco alcuni cambiamenti che rendono la lavorazione CNC il futuro della produzione.

La lavorazione CNC a 4 vie migliora la produzione

1. convenienza

Le macchine CNC rendono superfluo il lavoro manuale, facendo risparmiare tempo e rendendo più efficienti i processi di produzione. Le prestazioni automatizzate sono più veloci del lavoro diretto dall’uomo. La produzione digitalizzata aiuta anche a ridurre l’errore umano e può funzionare indipendentemente dal giorno della settimana.

Molti datori di lavoro temono che le loro squadre siano sostituite dalle macchine. Potete rilassarvi perché le macchine CNC non sostituiranno il vostro team, ma rafforzeranno la vostra forza lavoro e renderanno il loro lavoro più piacevole.

2. elaborazione di prototipi

La produzione di prototipi è essenziale nell’industria manifatturiera. Aiuta ad evitare errori nel processo di produzione successivo e a comprendere meglio il prodotto. Tuttavia, molte aziende saltano la parte di prototipazione o non vi investono abbastanza tempo perché è dispendiosa in termini di tempo e costosa.

La lavorazione CNC rende la produzione di prototipi più economica e più facile da realizzare. I produttori possono ora realizzare dei modelli e avere un’idea più chiara delle fasi successive del processo. La nuova tecnologia naviga attraverso il processo di produzione e consente lo sviluppo di progetti più completi.

3. sostenibilità

La lavorazione a CNC promuove la sostenibilità in diversi modi. La tecnologia non richiede molto materiale aggiuntivo e quindi lascia meno rifiuti. Inoltre, ha meno possibilità di commettere errori, il che consente di evitare di buttare via materiali e pezzi e di sprecare tempo prezioso per la produzione.

Inoltre, la lavorazione CNC non richiede molte parti aggiuntive come trapani o smerigliatrici separate, perché tutto è integrato nel corpo principale.

4. meno processi

Il computer e il software sono i componenti principali del monitoraggio di una macchina CNC. Il modello CAD pre-programma i progetti desiderati e carica le informazioni direttamente sulla macchina. Un altro vantaggio di tale tecnologia è che può eseguire da sola quasi tutte le fasi di produzione, rendendo superflui utensili e macchine supplementari o lavori manuali.

L’implementazione della digitalizzazione è cruciale per il successo nel mondo di oggi. Non solo distingue la vostra azienda dalla concorrenza, ma accelera anche le operazioni commerciali e le prestazioni dei dipendenti. Scoprite quindi cosa funziona per la vostra azienda e portate i processi di produzione al livello successivo con la lavorazione CNC.